...
Home Ricerche Aperte Accedi Registrati
PRAXI Recruitment
sei collegato come
Il nostro Cliente è un Gruppo Italiano di dimensioni e prestigio importanti, tra i primi Employer privati a livello nazionale nel mondo delle Infrastrutture.

Facility & Property Management / Global Services
Edilizia-Materiali edili - Infrastrutture
19/07/2022
SYDNEY (Australia)
SP20992

EQUIPMENT MANAGER – EXPAT, SYDNEY

Il Ruolo

All’interno del team di Equipment Management in Australia, facente parte della Divisione Global Supply Chain, a riporto del Responsabile dell’Area, la risorsa avrà la responsabilità di coordinare l’ottimizzazione dei macchinari e delle risorse strumentali al loro funzionamento, durante tutto il ciclo di vita dei cantieri, nell’area geografica di riferimento. 

Le Responsabilità

  • In fase di studio offerta e/o di nuove iniziative, partecipazione all’ottimizzazione dei macchinari necessari all’esecuzione del progetto (orchestrazione di acquisizione e commissioning, manutenzione, gestione a vita intera, certificazioni e normativa applicabile, gestione dei costi associati, ricambistica, decommissioning, tematiche logistiche relative ai macchinari per singolo cantiere);
  • Supporto allo start-up di cantieri e pianificazione del ciclo di vita dei macchinari, delle risorse ad essi dedicati e dei processi necessari alla loro attività;
  • Lungo tutto il ciclo di vita del progetto, supporto allo sviluppo e verifica dei budget investiti nei macchinari, verificando possibili ottimizzazioni ed efficientamenti sinergici all’interno del Gruppo;
  • Supervisione funzionale dei Plant Manager di Progetto nelle attività operative, in particolare nelle attività di gestione del parco macchine di Gruppo, assicurando l’applicazione di metodologie e strumenti di rilevazione di parametri ed appropriati indicatori di valutazione di efficienza ed efficacia qualitativa;
  • Analisi della reportistica aggregata relativa a dati e parametri dei macchinari;
  • In fase di chiusura del cantiere, collaborazione con i Plant Manager, in accordo con il Responsabile, nelle attività di verifica di reimpiego dei macchinari presso altri cantieri, assicurando la gestione ottimale delle fasi di smobilizzo e trasferimento;
  • Gestione di progetti trasversali di miglioramento continuo, efficientamento, innovazione in ambito Plant & Equipment, su perimetro globale.

Profilo ideale

Background:

  • 4+ anni di esperienza in aziende multinazionali fortemente orientate ad una gestione Lean secondo logiche WCM connaturate nel DNA aziendale;
  • Preferibile un’esperienza di almeno 2 anni come Plant Manager/Manufacturing, Supply-Chain Manager o Production Manager piuttosto che come Project Manager di grandi commesse/progetti;
  • Il mercato di provenienza è quello dell’industria manifatturiera, preferibilmente dal mondo del Bianco, dell’Automotive o dell’Automazione Industriale piuttosto che da quello delle Costruzioni o dell’Oil&Gas;
  • Una precedente esperienza con perimetro internazionale sarà considerata elemento preferenziale.

 

Hard Skill:

  • Project Management & Analythical Mind-Set;
  • Approcci e Metodologie finalizzate al Miglioramento Continuo (Lean Thinking, …);
  • Ottima conoscenza del pacchetto Office (Word, PowerPoint, Excel) e ERP di Produzione;
  • Conoscenze dei principali tool di analisi e pianificazione;
  • Italiano fluente, Inglese fluente; la conoscenza di una seconda lingua straniera (Francese, Spagnolo) costituisce un plus.

Soft Skills:

  • Approccio strutturato, unito a capacità di sviluppo e gestione di piani articolati;
  • Capacità di analisi, pianificazione, sviluppo di budget e monitoraggio costi;
  • Piena autonomia nella gestione di team a riporto funzionale, con perimetro internazionale;
  • Orientamento al risultato, problem solving;
  • Leadership e capacità di coordinamento risorse in contesti multiculturali e strutture complesse;
  • Approccio collaborativo, abilità relazionali e di negoziazione;
  • Proattività e velocità di pensiero.

Azienda:

Il nostro Cliente è un Gruppo Italiano di dimensioni e prestigio importanti, tra i primi Employer privati a livello nazionale nel mondo delle Infrastrutture (numeri chiave: 100+ anni di storia, ca. 50.000 persone, 5 continenti/50 paesi, ca. 6€bn turnover, 80%+ da operation / progetti esteri). La corporate e l’HQ sono saldamente localizzati in Italia ed hanno la mission, per tutte le funzioni, di definire linee guida e policy centralizzate forti, che lascino la giusta autonomia sia alle controllate / partecipate che ai numerosi progetti direttamente gestiti all’estero. In tale ottica sta già implementando in alcune funzioni strategiche un piano di “contaminazione” di competenze, professionalità e processi di estrazione diversa rispetto alla sua specifica industry e mercato.

Sede di lavoro

La sede di lavoro è Sydney; è richiesta la disponibilità a trasferte nel paese, sui vari cantieri, nella propria area geografica di riferimento (indicativamente circa il 40%).

Condizioni di inserimento

L’inserimento, a tempo indeterminato, con un Compensation Pack interessante rispetto al mercato e in considerazione dello status di Expat.

Keyword

WCM | World Class Manufacturing| Equipment | Manutenzione | Maintenance | Ottimizzazione | Impianti | Macchinari | Processi | Miglioramento Continuo | Continuous Improvement | Project Life Cycle | Ciclo di Vita del Progetto | Lean | Agile | Project Management | Program Management | Change Agent

 

Rif. SP20992

 

Per candidarsi a questa posizione cliccare sul pulsante Invia Candidatura e seguire le indicazioni fornite.  
Praxi (Aut. MLPS 13/I/0003868/03.04), nel rispetto del proprio codice etico professionale ed in adempimento alle leggi 903/77 e 125/91, conduce i processi di selezione del personale perseguendo la parità tra lavoratrici e lavoratori.   
Praxi garantisce i diritti previsti dalla normativa sulla Privacy e precisa che utilizzerà le informazioni ricevute ai soli fini di reclutamento e selezione del personale.

Informativa Privacy